Articolare il respiro/le immagini

Lezioni 3 incontri - 15/22/ 29 Dicembre 2020 dalle ore 20.30 alle 22.30
Prezzo Costo totale del percorso 45 euro ( Associati ) 50 euro ( Non associati )

ARTICOLARE IL RESPIRO,

ARTICOLARE LE IMMAGINI.

Corso di tecnica vocale e lettura espressiva

diretto da  Giuseppe Nitti.

La scrittura di Italo Calvino, sempre imprevedibile, sempre disorientante, ci offrirà l’opportunità di affrontare molteplici aspetti legati alla nostra espressività e alla conseguente capacità di esprimere il nostro patrimonio di immagini verso un fuori, un mondo che costantemente evolve e ci chiede di trasformarci. Le parole di Calvino creando continui slittamenti di senso, ci chiedono di spostarci mentalmente, e qui sta il loro magnetismo: tutto cambia, di parola in parola. Per questa ragione, approfondire un percorso tecnico espressivo improntato alle sue parole significa diventare equilibristi del pensiero, fare delle parole lo strumento per intraprendere viaggi fatti di visioni, che ci portano ad aprire porte, a uscire dal consueto e dall’ovvio, per sperimentare, attraverso il solo uso della parola connessa alla mente creativa, la potenza propria delle storie, che ci cambiano, ci accompagnano, ci insegnano, e a volte ancora sanno spaventarci.

 

Si partirà da un lavoro sulla respirazione e sul costruire una fluidità fra dentro e fuori di noi, sul fondamento dell’azione vocale: dare voce a…, restituire aria pregna della nostra voce. Dopo un primo momento di training su fiato e voce, si passerà alla distribuzione delle parti da leggere e all’analisi testuale, lavorando sempre su un principio di appartenenza al testo a cui diamo voce: cosa significa dare la nostra voce a parole non nostre? Cosa fa sì che queste siano in parte nostre?

Infine, attraverso esercitazioni pratiche, ciascun partecipante si misurerà con la necessità di comunicare a un pubblico, a un fuori da sé, al diverso da sé, il testo, ciascuno con i propri colori, i propri ritmi interiori, la propria inevitabile unicità. Con tre appuntamenti arriveremo a mettere a fuoco importanti aspetti della lettura espressiva e anche dell’interpretazione, usando la tecnica vocale come importante alleata per rendere contagiosa la passione che ci spinge ad aprire un libro, cimentandoci nell’antichissima, forse immortale arte del narrare.

Chi è Giuseppe Nitti 

Testo di riferimento: “Un re in ascolto” di Italo Calvino.

 

Richiesta Informazioni

* Campi Richiesti

Please leave this field empty.

Please leave this field empty.