ALLA SCOPERTA DELL’OMBRA
bambini e famiglie

Lezioni Domenica 20 Dicembre dalle ore 10.00 alle ore 17.30
Prezzo Evento gratuito grazie al sostegno di Fondazione Livorno

Evento gratuito grazie al sostegno di Fondazione Livorno

Alla SCOPERTA dell’OMBRA

 

Il laboratorio della durata di un’intera giornata pensato per tutta la famiglia, sarà condotto da

Nadia Milani

Il desiderio è quello di partire per un piccolo viaggio, alla scoperta delle ombre che popolano le nostre case, raccoglierle, costruire con esse una favola e poi raccontarla grazie ad un teatrino per ombre che costruiremo insieme.

Staremo insieme dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 17:30

 

Al mattino, ci conosceremo, faremo giochi ed esercizi per scoprire il mondo delle ombre, per conoscerle e per riconoscerle, per acchiapparle e per lasciarle volare via, per cucinarle e anche per mangiarle ed infine, scriveremo tutti insieme una favola a tema natalizio, con personaggi e ambientazioni di nostra invenzione.

 

Durante il pomeriggio passeremo alla costruzione di un piccolo teatrino per ombre, e delle sagome che rappresentino i protagonisti della nostra favola. L’ultima mezz’ora sarà dedicata alla visione delle opere d’arte in ombra, di ogni famiglia.

 

La giornata che trascorreremo insieme vi permetterà di scoprire molti segreti dell’universo onirico e immaginifico del Teatro d’ombre. Avrete un teatrino tutto vostro con cui giocare ed inventare milioni e miliardi di storie, sempre nuove, sempre diverse. Passerete la giornata insieme, facendo qualcosa di insolito e di divertente. E soprattutto, avrete pronto un piccolo spettacolo da rappresentare durante il pranzo di Natale, ad amici e parenti, anche quelli lontani, per sentirli un po’ più vicini… insomma sarà bellissimo!

 Il gruppo non potrà superare i 12 iscritti

Materiale occorrente per costruire il teatrino e le sagome

. Una vecchia scatola di cartone, andrà benissimo anche una scatola di scarpe o una scatola che non usate più. Le dimensioni minime dovrebbero essere intorno ai 25×35 cm

. Cartoncini bianchi o colorati. Andrà benissimo anche del cartoncino riciclato da scatole di pasta vuote o da confezioni di biscotti, quello che trovate in casa! L’importante è che la grammatura sia all’incirca di 150 g/m

. Una matita

. Una gomma

. Un temperino

. Un pennarello nero indelebile

. Una forbice

. Un punteruolo o un ago

. Pennarelli, matite, gessetti, tempere (la vostra tecnica di pittura preferita)

. Bastoncini per spiedini (in alternativa cannucce o fil di ferro)

. Scotch di carta o scotch trasparente

. Carta da forno o carta da pacco bianca o avana.

. Una lampada da tavolo o una torcia (meglio se mono led). In alternativa andrà benissimo anche la torcia del cellulare della mamma o del papà

 

Chi è Nadia Milani

 

Richiesta Informazioni

* Campi Richiesti

Please leave this field empty.

Please leave this field empty.